cerca

LA CASTA FA IL PONTE

Due mesi di ferie sono pochi. Il Parlamento chiude ancora

Stop di una settimana perché domenica si vota in Sicilia

Due mesi di ferie sono pochi. Il Parlamento chiude ancora

La Camera dei deputati vuota

Tra una settimana si vota in Sicilia. Per i parlamentari è il pretesto buono per concedersi un altro po’ di vacanze. I 49 giorni di ferie già fatti quest’anno (a fine 2017 saranno come minimo 60), probabilmente, non erano abbastanza. I deputati sono esentati dal presentarsi in Aula perché le sedute sono sospese per una settimana. Tenere aperto Montecitorio avrebbe turbato gli ultimi giorni di campagna elettorale nell’isola. Gli onorevoli lo trovano del tutto normale, d’altronde è «prassi istituzionale». Sarà anche un’abitudine consolidata, ma stride con i privilegi che separano sempre più i rappresentanti del popolo dal popolo stesso. Anche l’anno scorso il Parlamento aveva bloccato i lavori nella settimana prima del referendum costituzionale del 4 dicembre. I politici erano troppo...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari