cerca

Il presidente del Senato

Grasso: "Via dal Pd perché la fiducia sul Rosatellum è stata una violenza"

Grasso: "Via dal Pd perché la fiducia sul Rosatellum è stata una violenza"

"Il fatto che il presidente del Senato veda passare una legge elettorale redatta in altra Camera senza poter discutere, senza poter cambiare nemmeno una virgola è stata una sorta di violenza che ho voluto rappresentare con la mia scelta". Il presidente del Senato Pietro Grasso spiega così ai giornalisti le sue dimissioni dal gruppo Pd dopo l'approvazione della legge elettorale, il cosiddetto Rosatellum Bis.

Grasso ha aggiunto che si è dimesso "dopo e non prima per rispetto delle istituzioni. E' stata una scelta molto sofferta. Ho ritenuto di lasciare il Pd perché non mi riconosco più né nel merito né nel metodo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile