cerca

SERVILLO NEI PANNI DEL LEADER DI FORZA ITALIA

Berlusconi contro il film di Sorrentino: "Spero non sia un'aggressione"

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

"Ho sentito delle voci sul film che Sorrentino, con Servillo, sta facendo su di me. Da quello che mi dicono sembra che sia un’aggressione politica nei miei confronti. Spero che le voci non siamo fondate". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso della presentazione del referendum per l’autonomia della Lombardia insieme al governatore Roberto Maroni.

Il film di Sorrentino sul Cavaliere si intitola "Loro". Qualche giorno fa sono uscite anche in antemprima alcune immagini in cui si vede Toni Servillo truccato da Silvio Berlusconi. E' il secondo film di Sorrentino con Servillo che impersona un presidente del consiglio (aveva già vestito i panni di Giulio Andreotti ne "Il Divo"). Il regista, nei mesi scorsi, aveva spiegato che era interessato a fare un film sul leader di Forza Italia "perché sono italiano e voglio fare film sugli italiani. Berlusconi è un archetipo dell'italianità e attraverso lui puoi raccontare gli italiani".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni