cerca

SERVILLO NEI PANNI DEL LEADER DI FORZA ITALIA

Berlusconi contro il film di Sorrentino: "Spero non sia un'aggressione"

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

"Ho sentito delle voci sul film che Sorrentino, con Servillo, sta facendo su di me. Da quello che mi dicono sembra che sia un’aggressione politica nei miei confronti. Spero che le voci non siamo fondate". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso della presentazione del referendum per l’autonomia della Lombardia insieme al governatore Roberto Maroni.

Il film di Sorrentino sul Cavaliere si intitola "Loro". Qualche giorno fa sono uscite anche in antemprima alcune immagini in cui si vede Toni Servillo truccato da Silvio Berlusconi. E' il secondo film di Sorrentino con Servillo che impersona un presidente del consiglio (aveva già vestito i panni di Giulio Andreotti ne "Il Divo"). Il regista, nei mesi scorsi, aveva spiegato che era interessato a fare un film sul leader di Forza Italia "perché sono italiano e voglio fare film sugli italiani. Berlusconi è un archetipo dell'italianità e attraverso lui puoi raccontare gli italiani".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda