cerca

ACCOLTO IL RICORSO

Sicilia, il tribunale sospende le regionarie M5S. Cancelleri in bilico

Sicilia, il tribunale sospende le regionarie M5S. Cancelleri in bilico

Cancelleri con Grillo

Il Tribunale di Palermo ha confermato il decreto dello scorso 12 settembre, sospendendo così le primarie online del Movimento 5 Stelle. La sentenza è stata depositata questa mattina dal giudice Claudia Spiga, che si era espresso dopo il ricorso presentato dall'attivista Mauro Giulivi, escluso per non aver sottoscritto in tempo il Codice etico. In bilico quindi anche la candidatura di Giancarlo Cancelleri, candidato alle elezioni della Regione Sicilia del prossimo 5 novembre.

"Nella comparazione degli opposti interessi - scrive il giudice della quinta sezione civile del tribunale di Palermo - risulta preminente quello dell'associato (Giulivi ndr) illegittimamente escluso dalla partecipazione alle primarie, che vedrebbe irrimediabilmente pregiudicato il proprio diritto per effetto della conservazione di efficacia degli atti impugnati, rispetto all'interesse dell'associazione alla conservazione degli effetti dell'atto".

"Giancarlo Cancelleri era, è e sarà il candidato presidente del MoVimento 5 Stelle". E' il titolo del post firmato da Giancarlo Cancelleri, pubblicato sul Blog di Beppe Grillo. "Alla luce del decreto del Tribunale civile di Palermo, il MoVimento 5 Stelle annuncia che esercitando un suo diritto farà ricorso per far valere le proprie ragioni. I tempi per aspettare la fine del procedimento e per rinnovare le votazioni purtroppo non ci sono più. Inoltre anche il giudice nel decreto stabilisce che "nessuna statuizione può essere disposta nel presente giudizio" riguardo "alla modalità di svolgimento" delle regionarie, cioè se e come le dovremmo fare conclude.

"Questo è sequestro di persona, vi mangerei soltanto per il gusto di vomitarvi". Beppe Grillo si sfoga così con i cronisti uscendo dall'hotel Forum, a Roma. "Siete i principi del pettegolezzo - ha detto il leader del M5S ai giornalisti - Un minimo di vergogna la provate? O pensate che perché fate il vostro lavoro da 10 euro al pezzo si giustifica tutto questo? Specialmente in questa città, sulla realtà delle cose riponete un minimo di responsabilità su quello che mandate in onda? Un minimo di amor proprio per questa terra ce l'avete o non avete nessun tipo di responsabilità? Dovreste vergognarvi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello