cerca

POLEMICA SULLE MAMME

La Prestipino vuole difendere la "razza", bufera nel Pd. Salvini: e la Boldrini che dice?

La Prestipino vuole difendere la "razza", bufera nel Pd. Salvini: e la Boldrini che dice?

"Siamo un Paese che rischia tra qualche decennio di non avere più ragazzi italiani. Se uno vuole continuare la nostra razza, se vogliamo dirla così, è chiaro che in Italia bisogna iniziare a dare un sostegno concreto alle mamme e alle famiglie. Altrimenti tra un po' si rischia l'estinzione in Italia". Lessico e contenuto forti, anche perché a rendere questa dichiarazione, parlando a Radio Cusano Campus, è stata Patrizia Prestipino, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e responsabile del dipartimento del Pd per la difesa degli animali. Una bufera bipartisan si è scatenata contro la Prestipino la cui "difesa della razza" poco è piaciuta ai membri del suo partito. Anche perché l'obiettivo era quello di difendere la scelta di istituire nel partito un dipartimento mamme.

"Faresti bene a smentire subito l'uso del termine razza. Emozione ti ha tradita, Pd da sempre guida contro questa ignoranza", twitta il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

E la smentita alla fine è arrivata: "Ho usato termine erroneamente - ha dichiarato la Prestipino - in maniera del tutto erronea, ho usato il termine 'razza' nell'ambito di una discussione sulla natalità. Mi scuso chiaramente per l'uso di questo termine che, peraltro, nulla aveva a che fare con la discussione in corso in quel momento".

"Vorrei ricordarle che come diceva un tale Albert Einstein la razza è una sola. È la razza umana. Il caldo evidentemente fa proprio male", rincara la dose il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. Ancora più dura la deputata di Mdp - Articolo Uno, Elisa Simini: "Da mamma e donna di centro sinistra trovo imbarazzanti certe dichiarazioni. E ancora di più la visione del mondo di chi le pronuncia. Io sono convinta che esista solo una razza, quella umana. Tutto il resto sa molto di ventennio".

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, usa l'ironia: "Se vogliamo continuare la nostra razza bisogna aiutare mamme e famiglie, altrimenti in Italia si rischia l'estinzione". Chi l'ha detto? Un leghista razzista e cattivo? No, una del Pd. Chissà che dirà la Boldrini... Prima gli italiani! Viva le mamme!".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • 16:04, 14 Agosto 2017

    Come al solito si punta il dito sul vocabolo per distrarre l'attenzione su contenuto che è la parte che più scotta. E' la tattica di certe correnti politiche; basta cambiare il vocabolo ed il problema è risolto: da negro a di colore, da zoppo a diversamente abile, da cieco a non vedente, da zingaro a camminante e così via ma la sostanza rimane ed è sempre la stessa ed anche le problematiche. Povera Italia e poveri italiani in che mani siamo capitati e soprattutto da quali teste siamo governati.

    Rispondi

    Report

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni