cerca

L'INCIDENTE A PORTOFINO

Inciampa e cade, Berlusconi finisce in ospedale: punti di sutura al labbro

Inciampa e sbatte la testa, Berlusconi finisce in ospedale

Silvio Berlusconi

Piccolo incidente per Silvio Berlusconi mentre si trovava a Portofino: inciampando su un tappeto, mentre stava uscendo da un ristorante coi figli, ha battuto il labbro e sono serviti alcuni punti di sutura. È stato trasportato in nottata a Milano nella clinica La Madonnina. A causa dell'incidente non ha potuto partecipare stamane alla manifestazione "Ripartiamo Italia" a Pietrasanta, in provincia di Lucca, ed è stato costretto a inviare un messaggio. Ma non ha perso il suo slancio, in vista delle comunali dell'11 giugno, che si terranno appunto anche nel lucchese: "La vittoria a Pietrasanta - ha detto - come quelle ad Arezzo, a Grosseto, a Montevarchi, e in tanti altri centri dimostra che la Toscana non è più il monolite rosso al quale eravamo abituati a pensare in passato. Questo è un ottimo punto di partenza anche per le prossime elezioni amministrative, che riguardano molti centri della Toscana. Voglio quindi rivolgere un saluto affettuoso ai nostri candidati sindaco, cominciando da quelli più vicini a voi". "I sindaci di Forza Italia sono un modello di rigore - ha aggiunto - sono gli unici che lavorano per rendere il carico fiscale il più leggero possibile, per mantenere le imposte comunali ai livelli minimi consentiti. I risultati che otteniamo dove siamo al governo delle città sono un bel biglietto di visita, proprio in vista delle prossime elezioni amministrative, nelle quali sono in gioco città importanti in molte regioni italiane. Sono convinto che non sia lontano il giorno in cui ciò che adesso pare impossibile, la stessa guida della Regione Toscana, diventerà contendibile per il centrodestra".

Per Berlusconi "le cose da fare sono molte. Il nostro compito - ha spiegato - è ricostruire questo Paese, il Paese nel quale crediamo e che amiamo a partire dalla vittoria alle prossime elezioni. Non possiamo lasciare l'Italia all'immobilismo del Pd né all'avventurismo di Grillo. È un compito storico, quello che attende il centrodestra e Forza Italia in particolare, non meno importante di quello del 1994". A Berlusconi sono subito arrivati gli "auguri di pronta guarigione" da Matteo Renzi in diretta video su Facebook, impegnato nel "Matteo risponde" alla vigilia delle primarie del Pd. "Auguri di pronta guarigione al presidente Berlusconi", questa volta su Twitter, anche da Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni