cerca

POLITICA & SOLDI PUBBLICI

Non pagheremo più la polizza ai deputati

La vittoria de Il Tempo. Montecitorio cancella il privilegio dal proprio bilancio: l'assicurazione copriva persino i danni procurati dall'onorevole ubriaco

Non pagheremo più la polizza ai deputati

"I cittadini non pagheranno più la scandalosa assicurazione dei deputati. Ce l'abbiamo fatta! Una vittoria a 5 stelle". Usa toni trionfalistici Riccardo Fraccaro, deputato del MoVimento 5 Stelle, per svelare dal blog di Beppe Grillo, la decisione dell'Ufficio di presidenza della Camera di cancellare la voce in bilancio che con i soldi pubblici - 350mila euro l'anno - finanziava l'assicura- zione degli onorevoli. Lo scandalo era venuto alla luce proprio un anno fa grazie allo scoop di Alberto Di Majo de Il Tempo.

Era il primo aprile 2016 e, benché la notizia avesse tutta l'aria di essere il più classico dei "pesce d'aprile", la realtà era proprio quella descritta da questo giornale. "Onorevoli assicurati. A spese nostre" titolava Il Tempo. Spiegando come la polizza sottoscritta per i deputati...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni