cerca

CENTRODESTRA

Berlusconi all'attacco: "Pensione minima a 1000 euro per tutti"

Berlusconi all'attacco: "Pensione minima a 1000 euro per tutti"

«Mille euro di pensione minima per tutti. E non è un pesce d'aprile»: parola di Silvio Berlusconi già lanciato nella campagna elettorale delle prossime (sempre più vicine) elezioni politiche. La «zampata del leone» arriva in occasione del convegno sulle politiche femminili «L'Italia prima», organizzato in Toscana dalle azzurre Deborah Bergamini, Mara Carfagna e Stefania Prestigiacomo.

«Vogliamo garantire a tutti una pensione minima di mille euro non tassabili per 13 mensilità», scrive il Cav nel messaggio inviato alla convention, assicurando che non si tratta di un pesce d' aprile, vista la data in cui è arrivato l' annuncio.
La «pensione minima - spiega l'ex premier -fa parte del programma elettorale forzista previsto dal progetto politico "L' Albero della Libertà". Noi lo possiamo promettere con certezza e in maniera assolutamente credibile, perché lo abbiamo già fatto quando eravamo al governo aumentando le pensioni minime».

Il leader azzurro ribadisce: «Proponiamo meno tasse (nessuna sulla prima casa, sulla successione e sulla prima automobile), meno Stato...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • 22:10, 08 Aprile 2017

    Plinio

    Non ci sta proprio più di testa il nonnetto.

    Rispondi

    Report

  • Roberto

    Scannapieco

    15:03, 02 Aprile 2017

    spesa pubblica

    ci dica dove piglia i soldi perché la coperta è talmente corta da diventare un fazzoletto

    Rispondi

    Report

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni