cerca

NASCE IL NUOVO PARTITO DI CENTROSINISTRA

L'ultima Speranza dei Democratici Progressisti

L'ultima Speranza dei Democratici Progressisti

Roberto Speranza

Il nome preciso è Movimento democratico e progressista. Il primo punto in agenda l’occupazione. «Quaranta giovani su cento non hanno lavoro. La nostra priorità è dare una risposta a questo dramma sociale. Il lavoro prima di tutto. Le giovani generazioni prima di tutto - dice Roberto Speranza, uno dei promotori insieme con Bersani, Rossi e D’Alema, del nuovo partito di sinistra presentato oggi a Roma - per fare ciò bisogna tornare a essere noi stessi e vogliamo ricostruire il centrosinistra. Noi che siamo democratici e progressisti dobbiamo batterci per costruire un nuovo centrosinistra libero da smanie autoreferenziali e dalla ricerca spasmodica di un leader che rappresenta se stesso e tutti».

L’articolo 1 della Costituzione «è il nostro simbolo, la nostra ragione. Queste parole straordinarie sono ancora una incompiuta. Il nostro primo punto nell'agenda di governo e dare risposta a questo dramma sociale. I giovani innanzitutto». Speranza insiste: «Vogliamo creare una proposta che parta da una nuova radicalità della proposta politica, che si coniughi con una cultura di governo». Insomma «vogliamo costruire un nuovo centrosinistra aperto e libero da ricerca spasmodica di un leader che accentri tutto su di sè». Poi ha assicurato: «D'Alema non sarà un front man, non è candidato a nulla».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Paolo

    Lollini

    16:04, 19 Marzo 2017

    Speranza

    Incomprensibile inpresentabili da uomo di sinistra sono vergognosi

    Rispondi

    Report

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista 

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"