cerca

STRASBURGO

Ue, Tajani eletto presidente del Parlamento Europeo

Tajani eletto presidente del Parlamento Europeo

Antonio Tajani

L'esponente popolare vince al ballottaggio con 351 voti, battuto il candidato socialista Pittella. "Dedico la vittoria alle vittime del terremoto"

Il nuovo presidente del Parlamento europeo è Antonio Tajani, candidato per il Partito popolare europeo. Dopo tre votazioni inconcludenti, ha sconfitto al ballottaggio l'altro italiano in gara Gianni Pittella, capogruppo dell'Alleanza progressista dei socialisti e dei democratici. Tajani succede così al socialista tedesco Martin Schulz, dopo le dimissioni annunciate a novembre per la decisione di dedicarsi alla carriera politica in Germania. "Ad oggi inizia una stagione nuova - dichiara il neo eletto Tajani - Sarò il presidente di tutti, non intendo fare il premier dell'Ue". E dedica la vittoria alle vittime del terremoto.

I candidati erano sette, da diversi gruppi politici, e tra essi c'erano tre italiani. Oltre a Tajani e Pittella, Eleonora Forenza, del gruppo Sinistra unitaria europea-Sinistra verde nordica; la britannica Jean Lambert, del gruppo Verdi-Alleanza libera europea; il romeno Laurentiu Rebega, Europa delle nazioni e della libertà; la belga Helga Stevens, gruppo dei Conservatori e riformisti europei; il suo connazionale Guy Verhofstadt, dell'Alde, l'Alleanza dei democratici e liberali per l'Europa, ritiratosi poco prima dell'inizio delle votazioni. Il voto è stato ripetuto quattro volte nell'arco della giornata, l'ultima al ballottaggio. La maggioranza assoluta non è stata raggiunta nei primi tre scrutini, in cui i Tajani e Pittella sono rimasti sempre in testa: al primo voto con rispettivamente 274 e 183 preferenze; al secondo 287, ossia 13 più del precedente voto, e 200, ossia un aumento di 17; al terzo 291, ancora quattro in più, e 199, uno in meno. Infine, al ballottaggio Tajani ha vinto con 351 voti, mentre Pittella ne ha avuti 282 (80 gli astenuti).

Nella conferenza stampa successiva all'elezione, Tajani ha ringraziato il predecessore Schulz, Pittella e gli altri candidati. Nel nuovo ruolo, in cui è eletto per un periodo rinnovabile di due anni e mezzo, coordinerà le attività del Parlamento, presiederà le sedute plenarie e dichiarerà definitivamente adottato il bilancio del Parlamento. Rappresenterà inoltre il Parlamento Ue nei rapporti con il resto del mondo e nelle relazioni con le altre istituzioni europee.

Berlusconi plaude alla vittoria di Tajani. "La elezione di Antonio Tajani a presidente del Parlamento Europeo - dice l'ex premier - mi riempie di gioia e di orgoglio come italiano e come Presidente di Forza Italia. Ad Antonio sono legato da amicizia e affetto sin dal 1994 quando fu con me uno dei cinque fondatori di Forza Italia. Da allora il suo impegno politico è sempre stato intenso, lineare, coerente e gli elettori lo hanno confermato ben quattro volte al Parlamento Europeo. Il suo lavoro in Europa, sia come eletto, sia nel periodo nel quale e' stato indicato dal nostro governo come Commissario Europeo e vicepresidente della Commissione, gli è valsa una generale stima, anche al di fuori dei confini del nostro Paese e della nostra area politica". Poi gli auguri di Forza Italia in un post pubblicato su Facebook: "Congratulations Mr. President!" si legge nella nota grafica pubblicata sulla pagina social del partito

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni