cerca

TORMENTI A 5 STELLE

Bruxelles, Beppe Grillo e il M5S tornano nel gruppo euroscettico di Nigel Farage

Bruxelles, Beppe Grillo e il M5S tornano nel gruppo euroscettico di Nigel Farage

Il primo amore non si scorda mai. Soprattutto quando l'amante decide che non ne vuole sapere niente di te. Così, dopo aver incassato uno schiaffo dai liberali di Guy Verhofstadt, Beppe Grillo torna tra le braccia di Nigel Farage. "Dopo i risultati della votazione - scrive sul proprio blog il leader del MoVimento 5 Stelle - è scoppiato il caso mediatico. Un intero sistema ha tremato. Io e Davide Casaleggio abbiamo avuto una Skype call con Nigel Farage, ex leader della delegazione inglese Ukip e presidente del gruppo Efdd. Abbiamo rinnovato l'accordo, rinunciando alla carica della co-presidenza che fino ad oggi è stata occupata da David Borrelli. Fallito l'accordo con il gruppo ALDE, abbiamo rispettato la volontà espressa dalla rete applicando la seconda scelta più votata dai certificati: rimanere nel gruppo Efdd. Smentiamo le false informazioni che circolano da ieri: le carte fatte circolare non ci appartengono, non abbiamo firmato nessun contratto con ALDE, si tratta di un elenco di punti comuni e di contrasto".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mario

    rossi

    08:08, 11 Gennaio 2017

    Chi e`Grillo?

    Grillo e`un comico e il suo compito e` far ridere la gente. Appunto. Ci riesce ancora egregiamente e fa fare le figure da cavolazzo a tutti i suoi seguaci. A quando la prossima commedia? Ma si puo` farsi guidare da un pulcinella e da un muto che non parla e non ride nemmeno? E ne ha ben donde di non ridere, pero`.

    Rispondi

    Report

.tv

L'ultima verità di Schettino: "Sulla Concordia fino all'ultimo minuto"

Occhiali scuri e cappellino, così rapinava i negozi a Roma
San Severo, spari contro le auto della polizia inviate per l'emergenza criminalità
Due valanghe sugli sciatori, tragedia in Val d'Aosta