cerca

IL TITOLARE DELL SPORT

Inchiesta Consip, il ministro Lotti dai pm: "Non sapevo niente delle indagini"

Inchiesta  Consip, il ministro Lotti dai pm : Non sapevo niente dell'indagine

Il ministro dello Sport Luca Lotti

Ha negato le accuse che gli vengono mosse dai magistrati il ministro allo Sport Luca Lotti, sentito nel pomeriggio, per un'ora e mezza circa, nell'ufficio del magistrato che indaga a Roma sulla vicenda degli appalti Consip. Il procedimento che vede indagato Lotti per rivelazione segreto d'ufficio e favoreggiamento è uno stralcio dell'inchiesta avviata a Napoli sugli appalti e inviata a Roma per competenza territoriale.

 

Sentito a piazzale Clodio, dal pm Mario Palazzi, il ministro ha sottolineato di "non avere mai saputo nulla delle indagini" in questione, è quindi "impossibile che abbia rivelato" circostanze su questa vicenda, ha aggiunto. In merito al suo rapporto con l'amministratore delegato di Consip, Luigi Marroni che sentito dalla procura di Napoli come persona informata sui fatti avrebbe fatto il suo nome, lotti ha risposto di "non frequentarlo e di averlo visto solo due volte nell'ultimo anno". Nell'inchiesta è coinvolto anche il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette, che nei giorni scorsi si è recato in procura per essere sentito dai magistrati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye