cerca

IL FUTURO DELL'ITALIA

Roberto Giachetti contro Roberto Speranza: "Hai la faccia come il culo". Caos totale all'Assemblea del Pd

Roberto Giachetti contro Roberto Speranza: Hai la faccia come il culo Caos totale all'Assemblea del Pd

Una frase colorita, forse un po' troppo. Roberto Giachetti la pronuncia durante il suo intervento all'Assemblea del Pd. E tanto basta per infiammare la platea. Il vicepresidente della Camera prende la parola poco dopo l'intervento di Matteo Renzi. Il suo obiettivo è il "leader" della minoranza Roberto Speranza.

"Roberto Speranza, hai la faccia come il culo, avete la faccia come il culo - attacca -. Oggi Speranza dice che aveva proposto il Mattarellum a luglio? Quando potevate votare il Mattarellum, eri capogruppo, si riunì il gruppo parlamentare e si fece votare contro il Mattarellum".

A questo punto il premier Matteo Renzi, seduto al tavolo della presidenza, si è messo le mani nei capelli. Alcuni delegati, tra urla e proteste, hanno lasciato la sala. Il presidente Matteo Orfini ha invitato Giachetti a moderare i toni. Lui si è difeso spiegando che la parola "culo" è ormai ampiamente sdoganata, poi però si è corretto e ha utilizzato un più politicamente corretto "faccia di bronzo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Marco

    Spada

    16:04, 18 Dicembre 2016

    il pd non regge più . la sinistra veterocomunista mom ha nessuna intenzione di mollare la ditta , e combatte risoluta contro la netta maggioranza del pd . e del paese.

    Rispondi

    Report

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni