cerca

IL FUTURO DEL CENTRODESTRA

Umberto Bossi all'attacco di Matteo Salvini: "La base è stufa serve un nuovo segretario"

Umberto Bossi all'attacco di Matteo Salvini: La base è stufa serve un nuovo segretario

Non bastava il ritorno di Silvio Berlusconi. Pronto a riprendersi il centrodestra e a guidarlo alle prossime elezioni. Ora Matteo Salvini deve fare i conti con un altro "vecchietto terribile". Pronto a riprendersi la Lega. Umberto Bossi non ha dubbi: "La base non vuole più Salvini, non vuole più uno che ogni giorno parla di un partito nazionale". "Il 16 dicembre - aggiunge - scade il mandato di Salvini". E allora ecco partire la richiesta di una convocazione immediata del congresso federale: "Il nuovo segretario lo deciderà il congresso. Il congresso è sovrano".

Il Senatur è un fiume in piena e non si risparmia: "Salvini ha i voti? I voti non servono a niente, se non sai per che cosa li prendi. Alla base, soprattutto in Lombardia e in Veneto, non frega niente dell'Italia". Serve un nuovo segretario, uno che si attenga allo Statuto e non faccia quello che vuole". 

A stretto giro di posta ecco la risposta di Salvini: "Tutti i militanti della Lega sono impegnati, non a chiacchierare, ma nelle piazze per fare campagna per il No al referendum, perché la riforma cancella ogni tipo di autonomia e qualsiasi speranza di auto-governo e federalismo: questo stanno facendo la Lega e i leghisti; altro è tempo perso. Si parla della Costituzione e del futuro dei nostri figli... e non delle beghe di partito. Andiamo avanti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce