cerca

Papa Francesco difende il matrimonio e attacca la teoria gender: "È il nemico"

Il Pontefice durante la sua visita apostolica il Georgia parla anche del divorzio: "Le spese le pagano Dio e i figli"

Papa Francesco difende il matrimonio e attacca la teoria gender: "È il nemico"

Papa Francesco in visita alla cattedrale patriarcale Svetitskhoveli a Mtskheta

Una posizione netta, di quelle che da uno come Papa Bergoglio non sempre ci si aspetta. Il Pontefice, in questi anni del suo Pontificato è stato spesso criticato dalle frange più conservatrici della Chiesa cattolica per le sue aperture. Soprattutto in tema di diritti civili. Stavolta, quindi, gli oltranzisti saranno più che felici. Perché da Tiblisi, nell'ultimo giorno del suo viaggio apostolico in Georgia, il Pontefice attacca senza mezze misure la teoria del gender, che è una "grande nemica del matrimonio".

Ma va addirittura oltre: "C'è una guerra mondiale in atto per distruggere il matrimonio, non con le armi, ma con le idee. Esistono delle colonizzazioni ideologiche dalle quali bisogna difendersi".

A dire il vero non è la prima volta che il Papa si scaglia contro la teoria gender. Lo scorso marzo, durante un incontro con i giovani a Napoli, era arrivato a definirlo uno "sbaglio della mente umana". Oggi però, le sue parole sembrano ancora più dure.

Non a caso Massimo Gandolfini, promotore del Family Day, applaude: "Speriamo che queste parole arrivino anche ai parlamentari, alla classe politica soprattuto quella che si definisce cristiano-cattolica. Queste dichiarazioni dovrebbero parlare anche alle coscienze di coloro che si sono assunti la responsabilità di mettere sullo stesso piano matrimonio e unioni civili, senza differenziare la famiglia come società naturale".

 

 

No al divorzio Ma non è l'unico tema toccato dal Pontefice che si scaglia anche contro il divorzio: "Il matrimonio è la cosa più bella che Dio ha creato. La Bibbia ci dice che Dio ha creato l'uomo e la donna a sua immagine, cioè l'uomo e la donna che si fanno una sola carne sono l'immagine di Dio. Capisco le difficoltà che vengono: l'incomprensione, le tentazioni. Ma risolviamo la cosa con il divorzio e così ricominciamo di nuovo? Chi paga le spese del divorzio? Dio perché quando si divorzia una sola immagine si sporca, paga Dio, e pagano i figli. Voi noi sapete quanto soffrono i bambini quando vedono le liti e la separazione dei genitori".

Da qui il monito: "Si deve fare di tutto per salvare il matrimonio. La guerra fredda del giorno dopo è pericolosissima. Ci sono situazioni più complesse quando il diavolo si immischia e mette una donna davanti all'uomo che gli sembra più bella della sua. O quando mette un uomo davanti a una donna che sembra più bravo del suo. Chiedete aiuto subito quando viene questa tentazione. Come si aiutano le coppie? Con l'accoglienza, la vicinanza, l'accompagnamento". Bergoglio indica quindi le 3 "parole d'oro" per salvare le nozze: "Posso, grazie, scusa. Se nei matrimoni si usano queste parole, il matrimonio andrà avanti, è un vantaggio". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni