cerca

L’outing della Meloni "Mai stata fascista"

Dopo Fini anche Giorgia si distacca dal passato "A piazza Venezia penso al traffico non al Duce"

Insomma, l’espediente dell’attacco «antifascista» sembra l’eterno ritorno di un allarme sempre più stanco: tra i postmissini Meloni è già stata vicepresidente della Camera, Gianni Alemanno sindaco di Roma, Ignazio La Russa ministro della Difesa per non parlare di Gianfranco Fini presidente della Camera. Altro discorso, invece, è quello di natura storica. Quella italiana – per lo meno quella che si è riconosciuta nel partito maggiore di destra della Prima repubblica, ossia l’Msi - rispetto alle destre europee ha oggettivamente una trasmissione diretta con il fascismo. Un legame che ha portato tanti dei dirigenti della stagione fascista a guidare la comunità dei «vinti» nella lunga traversata nel deserto nell’Italia postbellica. Certo, questi lo hanno fatto al motto di «Non rinnegare, non restaurare», come ha insegnato Giorgio Almirante, che di quella generazione è stato il traghettatore, in un’idea di sostanziale accettazione della democrazia e di difesa dell’interesse nazionale all’interno del sistema costituzionale. Di questo ne ha dato atto lo stesso capo dello Stato Mattarella spiegando come Almirante «si è fatto interprete, cercando di legare i fili di una coerenza morale» di portare da destra il proprio contributo nelle istituzioni pur provenendo da «un cammino travagliato, su cui pesava il fallimento del precedente regime». Se quella di cui è figlia la Meloni è quindi una frattura generazionale – i fascisti sono i figli del Ventennio - quella che ha lacerato un’intera area è stata scatenata proprio da Gianfranco Fini che da sostenitore del «Fascismo del 2000» ( anno ‘87) è passato, da leader di An, a un’adesione a un antifascismo repubblicano – con tanto di condanna del fascismo in seguito «come parte del male assoluto» - che non ha mai convinto militanti, storici d’area e molti fra gli stessi storici dirigenti (Pino Rauti parlò, non a caso, di abiura). È rimasta una frattura scomposta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, bufera su Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni