cerca

Barroso: l'Italia mantenga gli impegni

Il presidente della Commissione Ue: oggi l'Europa è più vicina alla soluzione della crisi.

Barroso: l'Italia mantenga gli impegni

Barroso

 

"Oggi l'Europa è più vicina alla soluzione della crisi economica e finanziaria e a rimettersi sul cammino della crescita". Il presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso, commenta così davanti al Parlamento europeo l'esito del Consiglio Ue di ieri. "Adesso è imperativo che l'Italia concretizzi i propri impegni e lo faccia secondo un calendario chiaro"; ha detto Barroso riferendosi alle misure presentate a Bruxelles dal governo. "Sono lieto che l'Italia si sia assunta un impegno forte per portare avanti le riforme richieste - ha detto il presidente della Commissione europea - Questo è confermato non solo in una lettera inviata dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a Van Rompuy (presidente del Consiglio Ue, ndr) e al sottoscritto, ma anche nelle conclusioni molto chiare appoggiate da tutti i capi di Stato e di governo dell'eurozona". "Oggi l'Europa dimostra che possiamo essere uniti. Anche in un periodo così difficile riusciremo a dimostrare la nostra unità, la nostra solidarietà e la nostra determinazione per l'Europa e per l'euro", ha detto ancora Barroso.


REHN ALLA GESTIONE DELL'EURO Il presidente della Commissione europea ha poi annunciato che il commissario europeo agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, avrà anche la responsabilità della gestione dell'euro. "Olli Rehn sarà vicepresidente (della Commissione Ue, ndr) per gli Affari economici e per l'euro", ha detto Barroso. "Avere un commissario responsabile in particolare dell'euro indica che noi vogliamo che la governance dell'euro passi nel quadro comunitario", ha sottolineato il presidente della Commissione Ue.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni