cerca

Lo scrittore e giornalista Pietrangelo Buttafuoco invita a mettere da parte gli «ismi» che «appartengono al dibattito politico del '900 e adesso sono inefficaci.

Berlusconici ha abituato ad un'icona ben precisa, alla sua faccia, al suo personaggio. Però ha sempre mantenuto un'astuzia che è quella di proporsi attraverso continue metamorfosi. Berlusconi non fa altro che aggiornare sempre questa immagine. Dare la parola fine a questo è un azzardo perché non sappiamo mai quale sarà, domani, la sorpresa. Perché ogni volta, quando tutti lo hanno immaginato all'angolo, lui ha fatto venire fuori un fuoco d'artificio. Questo è il vantaggio che lui si è procurato non solo rispetto ai suoi avversari, ma soprattutto rispetto a quelli che ha avuto, di volta in volta, come alleati. Berlusconi stanco? Il tempo passa. Lo stesso Fini, in uno dei momenti massimi di rottura, ha sottolineato che lui ha vent'anni di meno. Ma la storia è piena di regnanti prenotati in attesa di regno».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari