cerca

Cgil, Cisl e Uil: «Prodi sostenga l'accordo»


L'intesa ritrovata con il governo sulla definitiva stesura del protocollo di luglio è stata salutata con soddisfazione dai leader delle tre confederazioni in occasione di un direttivo unitario chiamato a ratificare il risultato del referendum tra i lavoratori e pensionati.
«Finalmente un testo corrispondente all'accordo e anche più chiaro» ha commentato il numero uno della Cgil, Guglielmo Epifani.
Ora il sindacato chiede però «coerenza» al governo affinché sostenga l'intesa anche in Parlamento. «Ci auguriamo che il governo si impegni per ottenere il consenso anche dalle Camere», si è augurato il segretario della Uil, Luigi Angeletti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni