cerca

All'estero gli italiani danno più voti al candidato Letta

Lo dichiarano Gianni Pittella, coordinatore generale della campagna per le primarie per Letta, e Aldo Amoretti, responsabile delle liste all'estero. «Si è trattato di un risultato importante - proseguono i due - che è stato possibile raggiungere soltanto grazie allo sforzo e l'impegno profuso da tutti i nostri candidati che sin dall'inizio hanno creduto nel carattere innovativo della candidatura». Letta ha raccolto il 16,2% di consensi nella platea mondiale, il 22 in Europa e il 20 tra chi ha praticato il voto telematico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni