cerca

Schifani: «Sono concessioni strutturali»

«Sono le non marginali modifiche al Protocollo che il governo ha adottato suggellano la vittoria schiacciante dei comunisti su riformisti e Radicali della maggioranza», dice invece Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia, che ha aggiunto: «Le fibrillazioni, che ancora sembrano attraversare la maggioranza, non nascondono il vero e proprio commissariamento della democrazia parlamentare». Da An, invece, è Maurizio Gasparri ad attaccare: «Il welfare causerà altre rotture al centro e a sinistra. Prodi a casa è una priorità per la destra ma ormai una speranza anche a sinistra».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye