cerca

Il videoflop di Walter, battuto da Donna Assunta

E giudicando dai dati degli ascolti questa non è stata delle migliori.
L'ultima uscita, qualche giorno fa, negli studi di Matrix è stata davvero deludente. Certo il programma è iniziato molto tardi, oltre la mezzanotte, ma la delusione nei numeri è evidente. Una puntata tutta incentrata sul probabile segretario del Partito Democratico. Un vis a vis a pochi giorni dalle primarie per presentare programma, idee e prospettive. Occasione per affrontare i temi caldi della campagna elettorale come la riduzione del numero dei parlamentari, la sicurezza, il progetto di snellimento delle istituzioni. Eppure con tanti argomenti rilevanti Veltroni non è riuscito ad andare oltre il 13,12 per cento di share, raccogliendo solo 629mila spettatori. Mai così male Matrix dall'inizio della nuova stagione televisiva.
Una batosta ancor più bruciante se si pensa che solo dieci minuti prima lo share della rete per il film «Troy» era al 32 per cento. Tutti, quindi, a cambiare canale appena terminato il film. E per vedere cosa? Soprattutto «Porta a Porta», dove si discuteva del caso De Magistris e delle polemiche innescatesi dopo la puntata di «AnnoZero» con il ministro della Giustizia Clemente Mastella. E così mentre il sindaco di Roma si dibatteva tra uno striminzito 10 e 15 per cento, Vespa veleggiava tra il 25 ed il 30 per cento di share. Con i ringraziamenti di quest'ultimo.
L. S.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni