cerca

«Luigi aveva diritto di andare ad Annozero»

«De Magistris - ha spiegato Tinti - non è entrato nel merito del procedimento che lo riguarda. Si è limitato a dire: sono una brava persona, sono innocente e mi difenderò. Avrà pure lo stesso diritto dei politici di andare in televisione». A Torino Tinti coordina i magistrati del pool fiscale della Procura e fra i casi di cui si è occupato spiccano quelli su Telekom Serbia, Telecom, Fiat-Ifil e i bilanci delle squadre di calcio del Torino e della Juventus. Alla presentazione torinese di «Toghe rotte» è intervenuto anche il giornalista Marco Travaglio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce