cerca

«Stanno usando le scuole»


«La notizia, verificabile consultando l'elenco dei seggi dove si potrà votare per l'elezione del segretario nazionale del Pd, è sconcertante. Si mettono a disposizione - afferma - oltre alle sedi di alcuni Comuni e Province, anche le scuole come se si trattasse di elezioni in senso stretto e non consultazioni interne. In questo modo si confonde il partito con il governo. Il ministro Fioroni sa di questo abuso? Si tratta, infatti, di un evidente uso improprio di istituti scolastici nei quali si può votare solo per le elezioni valide ai sensi della legge».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye