cerca

Via gonna e reggicalze, Brambilla in pantaloni


In oltre un anno non c'è stata intervista televisiva o apparizione pubblica nella quale MVB (la «formula» che per lei ha inventato Giuliano Ferrara sul «Foglio») non mettesse in mostra il suo vertiginoso accavallamento di gambe. Fino a quando Silvio Berlusconi ha detto basta. In modo molto soft, senza mai citarla direttamente, un paio di settimane fa il Cavaliere ha richiamato tutto il partito a uno stile più sobrio nel vestire: uomini sempre in giacca e cravatta, signore con abiti non troppo succinti. E Michela Vittoria Brambilla si è adeguata immediatamente: da quel giorno via gonne corte e reggicalze, sostituite da un impeccabile tailleur pantalone nero. Lo ha sfoggiato una settimana fa intervenendo alla puntata di «Otto e mezzo» su La7 e lo ha indossato anche ieri alla convention dei Circoli. «Le gonne corte ? ha spiegato ? le lascio alle mie imitatrici».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce