cerca

«L'Unione debole per colpa del Pd»

È il pensiero del senatore Willer Bordon dopo la votazione a Palazzo Madama sul caso Visco dove la maggioranza si è salvata per un solo voto e al sostegno di due senatori a vita. Bordon, che da tempo insieme a Manzione è in dissenso con la maggioranza e mercoledì si è astenuto in una delle votazioni, addossa al Partito democratico le responsabilità di quello stato di fibrillazione del centrosinistra a Palazzo Madama.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500