cerca

NELLA DELEGA PER LE PENSIONI

Maroni, 15 milioni aggiuntivi per sostenere le politiche sociali

Questi sono i tempi che abbiamo detto e non è cambiato nulla. Prima ci sarà un incontro all'interno del governo, poi il confronto con i sindacati, quindi la delega potrà proseguire il suo iter».
Lo ha affermato il ministro del welfare, Roberto Maroni, parlando con i giornalisti ieri a margine a margine di un convegno su «Disabilità, qualità di vita, autonomia: l'Europa a confronto» che si è svolto a Busto Arsizio.
il ministro ha annunciato «una novità che riguarda il fondo delle politiche sociali. «Nella ripartizione abbiamo inserito uno stanziamento specifico di 15 milioni di euro. Questi fondi serviranno per finanziare iniziative, raddoppiando la cifra che verrà raccolta da enti locali e associazioni della disabilità». «Questi 15 milioni di euro - ha aggiunto Maroni - saranno destinati al cosiddetto «dopo di noi» per strutture e servizi di assistenza a disabili gravi, quando viene meno il sostegno della famiglia di origine».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500