cerca

«TEMO che Igor Marini possa essere strumentalizzato visto che parla e straparla.

Non per niente fa richieste ossessive di tutela». Luciano Randazzo, difensore di Igor Marini nell'ambito dell'inchiesta della procura di Roma su una presunta attività di riciclaggio, ritiene che la Commissione Telekom Serbia dovrebbe acquisire i verbali degli interrogatori di Marini da parte della magistratura elvetica. «Ho letto i verbali: Marini voleva farli avere alla Commissione Telekom Serbia - dice Randazzo - ma penso che debbano essere acquisiti per rogatoria, anche per evitare strumentalizzazioni politiche. Da quello che ho letto - aggiunge l'avv. Randazzo - mi sembra che emergano rapporti consolidati con Paoletti, Boscaro e Giannandrea. Marini era semplicemente l'ufficiale pagatore, non per niente ora in Svizzera ha fatto richiesta di gratuito patrocinio». L'avvocato Randazzo fa inoltre sapere che la moglie di Marini, Alessandra, che vive in un paese nel bresciano, è ora rimasta senza lavoro e «l'altro giorno ha dovuto far ricorso ai servizi sociali». Il legale lamenta inoltre il fatto che dalla lettura dei verbali emerga «la continua interferenza della magistratura svizzera in vicende italiane».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni