cerca

Esclusi gli avversari, sindaco eletto con i seggi ancora aperti

Candidato della lista «Centrosinistra per Villacidro», Sedda, 61 anni, docente in pensione di materie letterarie nelle scuole superiori, ha infatti avuto come unico avversario il quorum. La lista concorrente, «Villacidro Città», coalizione civica di area centrodestra, era stata esclusa dalla commissione elettorale circoscrizionale per irregolarità nella compilazione della documentazione dei candidati. Una volta superato il quorum del 50% più uno degli aventi diritto (complessivamente 12.842, con un quorum quindi di 6.422), Sedda è risultato automaticamente eletto alla carica di sindaco, così come i 16 candidati consiglieri.
Sull'elezione, però, pesa l'incognita del ricorso presentato al Tar della Sardegna dai concorrenti esclusi dalla competizione. La decisione dei giudici del Tribunale amministrativo è attesa per oggi. Tre anni fa a Guspini, paese di 12 mila abitanti a 15 chilometri da Villacidro, una lista venne esclusa per errori analoghi, ma il Tar confermò il provvedimento di esclusione decretato dalla commissione elettorale circondariale. Franco Sedda, senza tessere di partito e mai impegnato finora in politica, succede a Giorgio Danza, anche lui indipendente e poi tesseratosi con i Ds, che ha guidato il paese per otto anni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni