cerca

Storace alla Bindi: «Spudorata mentitrice»

L'opposizione, anche a livello nazionale, non manda giù questa forte attenzione nei riguardi delle categorie più deboli e va avanti con attacchi ingiustificati.
«Il Governo ha aperto la lotteria delle dentiere». Così l' ex ministro della Sanità, Rosy Bindi, a margine di una manifestazione elettorale del centrosinistra a Catania, commenta la campagna «un sorriso per tutti» lanciata dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e che partirà dal Lazio. «Sarà - afferma Rosy Bindi - un provvedimento come quello sulle pensioni: grandi annunci e nessuna conseguenza pratica proprio per gli stessi pensionati che ancora attendono l' aumento».
Immediata la replica al vetriolo del governatore della Regione Lazio, Francesco Storace. «L'onorevole Bindi è una spudorata mentitrice. Incurante dei danni che ha provocato alla sanità, adesso accusa il centrodestra di utilizzo delle politiche per la salute per fini elettorali», le ha risposto Storace.
Storace ha aggiunto, in un comunicato, che l'esponente della Margherita «dovrebbe vergognarsi e ricordare quel 14 aprile del 2000, a due giorni dalle elezioni regionali, quando illuse i malati di tumore di aver acquistato l'ospedale San Raffaele, a Roma, per il Nuovo Regina Elena, per tentare di rianimare il povero Badaloni. Li spazzammo via, come accadrà adesso».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni