cerca

IERI è stato il secondo compleanno della vittoria elettorale del centrodestra.


In una conferenza stampa al gruppo della Camera, i vertici azzurri (Vito, Schifani, Bondi, Cicchitto, Alfano, Leone, Malan Palmieri) hanno fornito alcune cifre del primo bilancio biennale: «750.000 nuovi posti di lavoro; 26 milioni di contribuenti godono di una riduzione dell'Irpef; 3.500.000 imprese godono della riduzione dell'Irap e dell'Irpeg; 10% dei reati in meno; 1.800.000 pensionati hanno avuto la pensione aumentata; 87 miliardi trovati per finanziare il 30% dei lavori programmati per le grandi opere».
Inoltre «sono 332 i provvedimenti licenziati dal governo di cui 184 già approvati dal Parlamento; 148 i provvedimenti su cui il Parlamento già sta lavorando di cui 51 già approvati da un ramo del Parlamento stesso; 700 sedute complessive dei rami del Parlamento; 3270 ore di seduta dell'aula di Senato e Camera; 18 sedute comuni; 8344 sedute di commissioni e giunte di Camera Senato e Bicamerali.
Una attività intensa - hanno sottolineato i capigruppo di Camera e Senato Elio Vito e Renato Schifani, con quest'ultimo che, dati alla mano, ha contestato l'accusa rivolta dalla sinistra circa una presunta latitanza del governo: «Il presidente Berlusconi in questi due anni è stato presente 9 volte alla Camera e altrettante al Senato». Mentre, «Prodi in 5 anni è stato presente in Parlamento solo 4 volte».
In occasione della ricorrenza, Forza Italia ha raccolto in un Cd, in una videocassetta e in un fascicolo quanto fatto in «due anni di lavoro per mantenere gli impegni con gli italiani».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce