cerca

È STATO portato a 300 mila euro l'anno l'emolumento del presidente della Rai, mentre per i componenti ...

Il dg Cattaneo invece prenderà 600mila euro annui più 150mila per la copertura delle spese. Il Cda, su indicazione dell'assemblea degli azionisti, ha determinato l'entità degli stipendi. Il presidente, che avrà i 300 da presidente più i 100 come consigliere, svolgerà le sue due deleghe a titolo gratuito. Il Cda ha anche approvato l'attribuzione delle deleghe: informazione e presenza nel sistema radiotelevisivo internazionale al presidente Annunziata; situazione dell'audiovisivo (cinema e fiction) a Francesco Alberoni; federalismo televisivo a Angelo Maria Petroni; problemi della cultura e dell'informazione religiosa nel sistema radiotelevisivo a Giorgio Rumi; identità e linee di sviluppo delle Reti televisive e radiofoniche a Marcello Veneziani. Oggi le audizioni dei direttori delle reti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni