cerca

UNA collana di libri di base di destra e la rivista prezzoliniana «La destra».

Due strumenti, forniti dalla casa editrice Nuove idee del Gruppo Lucarini, un unico obiettivo: attualizzare e rappresentare sempre di più la cultura di destra largamente maggioritaria nella società civile. La prima iniziativa riguarda una collana di testi di base, la collana «Cultura di destra», diretta dal giornalista Marco Ferrazzoli, che si inaugura col libro appena uscito del politologo Fabio Torriero «La terza Repubblica» (la rivoluzione italiana tra presidenzialismo e federalismo). Un saggio sulla via italiana alle riforme dello Stato dopo il federalismo dell'Ulivo e la devolution. La collana tratterà argomenti utili per la formazione come «Revisionismo e revisionismi», «Croce, Gentile e la grande filosofia italiana del'900», «La destra e il liberalismo», «L'italianità di Trieste, irredentismo e foibe», «la nuova destra», «La musica alternativa», «A destra del Papa, il cattolicesimo della tradizione», «La letteratura non conformista»,«L'arte», «L'istruzione» e «Evola e gli evoliani». Seconda iniziativa: «La Destra» (gloriosa testata prezzoliniana degli anni '70 diretta da Claudio Quarantotto), rivista culturale diretta da Fabio Torriero, in uscita a metà maggio, che ospita firme autorevoli come Marcello Veneziani, Domenico Fisichella, Massimo Fini e Daniele Capezzone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500