cerca

In 240mila abbandonano gli studi

Le cifre dicono che, riferisce il rapporto Eurispes-Liberal, in Italia i ragazzi tra i 15 e i 18 anni che ogni anno lasciano gli studi e la formazione sono circa 240mila. Il fenomeno della dispersione è preoccupante soprattutto alle scuole superiori dove la percentuale degli studenti non valutati agli scrutini finali è del 4,6%. Si osserva un incremento in tutti i tipi di scuola superiore, con l'eccezione dei licei scientifici in lieve calo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500