cerca

L'assemblea del Pdci attacca il segretario Ds

Ma tra i destinatari dell'offensiva non ci sono stati solo rappresentanti del centrodestra, ma anche il leader dei Ds Piero Fassino. Nei suo confronti, infatti, Oliviero Diliberto ha usato parole che hanno suscitato l'ilarità della platea: «È grottesco che Fassino abbia detto, come ho letto in una sua recente intervista, di essersi iscritto al Pci perchè era anticomunista. O è una bugia, oppure è da ricoverare».
Critiche ai Ds sono state rivolte da Cossutta e Diliberto per non aver preso le difese di Cuba in parlamento. «Siamo sinceramente addolorati - ha detto il segretario del Pdci - per l'atteggiamento assunto alla Camera dalle altre forze dell'Ulivo». Questo passo è stato molto applaudito dalla platea, come applauditissimo è stato il messaggio letto dall'ambasciatrice in Italia di Cuba Maria Gomez de Los Angeles.
Si trattava di un messaggio del Comitato centrale del Partito Comunista cubano inviato ai dirigenti del Pdci per ringraziarli della loro amicizia. Il messaggio è stato fortemente applaudito, nonostante alcuni passaggi fortemente anti-statunitensi: «Dopo l'11 settembre - si legge tra l'altro nel messaggio - per le forze rivoluzionarie si presentano momenti drammatici la solidarietà agli Usa è stata abilmente manipolata dall'attuale amministrazione conservatrice della Casa Bianca che è andata al potere per vie antidemocratiche e fraudolente grazie all'impegno delle forze più reazionarie della mafia cubano-americana della Florida».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni