cerca

«Il ruolo dei Comuni sarà insostituibile anche nella nuova Italia federale»

Il ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu, per sottolinearlo, coglie l'occasione della solenne celebrazione dell'anniversario della Liberazione nel cortile d'onore del Quirinale, alla presenza del capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi. «Nei giorni scorsi - ricorda il titolare del Viminale - il dibattito sulle riforme ha messo in luce il ruolo insostituibile dei Comuni per la costruzione del nuovo assetto istituzionale della Repubblica e per la stessa vitalità democratica del nostro Paese». Pisanu ribadisce che anche l'anniversario della Liberazione dimostra «i valori fondanti del primato politico dei Comuni, in quanto istituzioni più prossime ai cittadini. La storia ci conferma che ormai da mille anni il Comune esiste, resiste e cresce come autentico presidio di libertà».
Il ministro dell'Interno assicura che «il governo intende assecondare questa crescita, assicurando agli enti locali il solido ancoraggio di una legislazione statale che li aiuti a interpretare sempre meglio la funzione vitale di raccordo tra istituzioni e cittadini, tra pubblico e privato».
Gli enti locali, sottolinea ancora una volta Pisanu, sono infatti «il tessuto connettivo dell'unità nazionale. E questo è un valore che le celebrazioni odierne fanno emergere e impongono - ammonisce il Viminale - al di sopra di ogni divisione e di ogni polemica».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni