cerca

I medici del «Gaslini» pronti a partire


Quando partirà?
«A a metà maggio, ma non è ufficiale. Per il momento siamo in 16, in grado di fare 2 squadre composte ciascuna da 4 medici, 2 infermieri e 2 di supporto. Anche questa estate ci sarà bisogno di noi».
Vi organizzerete in scaglioni?
«Faremo dei turni. Gli americani vorrebbero mandarci a Bassora».
Che tipo di malattie pensa di trovare?
«Non solo le patologie che sono diretta conseguenza della guerra, ma anche quelle derivanti dagli anni di privazioni».
Che medicinali porterà?
«Cortisonici ed analetici. Antibiotici per uso endovenoso e intramuscolare. Farmaci del pronto soccorso per la riattivazione respiratoria e cardiocircolatoria».
An. Ro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera grillina

Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye
L'ultima verità di Francesco Schettino: "Sono rimasto sulla  Costa Concordia fino all'ultimo minuto"