cerca

«Roma deve essere come Washington»

C.negli Stati Uniti d'America. Come negli Stati Uniti esiste Washington così in Italia esiste Roma, gloriosa piuttosto che "ladrona"». Lo dichiara il presidente del Gruppo Udc alla Camera Luca Volontè. «Per le altre importanti, celebri e storiche città italiane ritengo sia utile verificare e, nel caso aggiornare - continua - la normativa sulle città metropolitane: devono vedere applicate le condizioni di vantaggio già previste dalle normative vigenti, semmai integrate da capacità di "spesa rafforzata"». «La proposta avanzata da Luca Volontè va presa in seria considerazione» aggiunge Angelo Sanza (Fi) secondo cui uno Stato federale deve porre la sua capitale in uno «status costituzionale» che la differenzi dalle altre città del paese. «Vedo con favore - spiega Sanza - questa proposta che avanzai durante la tredicesima legislatura nella mia veste di parlamentare di Roma. La confusa riforma approvata dall'Ulivo al termine della scorsa legislatura non consentì l'approfondimento di questo delicatissimo problema: sono lieto - sottolinea Sanza - che oggi se ne riparli nella Cdl nel contesto della riforma del Titolo V della Costituzione». «Tale scelta - conclude - risolverebbe i tantissimi problemi di cui il Parlamento e i governi nazionali si sono dovuti far carico in tutti questi anni a favore di Roma».
Per il ministro Gianni Alemanno «An ha vinto alcune battaglie importanti come quella sul ruolo di Roma capitale. Un impegno, non di partito, importante per la nostra identità nazionale. Ma questo non significa che An vuole condizionare tutta la maggioranza».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni