cerca

I dolori del giovane Cattaneo Pubblicità e ascolti nel mirino

I problemi sono ancora: ascolti e raccolta pubblicitaria in calo. Ieri ennesima vittoria Mediaset, mentre è sempre Mediaset che esulta per il 44,1% di share in prima serata, raggiunto nel 2002 (nel 2001 era la 43,1%), per il bilancio in attivo e la raccolta pubblicitaria con un incremento di 8,5 milioni. Insomma, un trionfo che Cattaneo deve subito ridimensionare, visto che la Rai dal 47,6% di share nel prime time del 2001, è passata nel 2002 al 45,5%. Se poi vediamo i primi tre mesi del 2003 (fino al 12 aprile) il divario è preoccupante: la Rai è nel prime time al 43,8% e Mediaset al 46,1%. Ed è RaiUno il vero problema, perché sempre fino al 12 aprile, l'ammiraglia Rai ottiene il 22,2%, mentre Canale 5 è salita al 24,7%. Così dopo il processo a Luisa Corna e al suo fiacco show (forse chiuso la prossima settimana), si passano in rassegna gli altri programmi di RaiUno che per Cattaneo deve ridimensionare le spese. I tagli sono infatti un altro suo pallino, e c'è da scommettere che per Ballandi i tempi d'oro sono finiti. A chiedere conto a ragione degli ascolti sono stati ieri i centristi dell'Udc che non sembrano apprezzare le iniziative di Super Cattaneo, che ha ripristinato costruttivi confronti con i massimi dirigenti, come usava fare il dg Celli. Chi invece ieri si è rifatto vivo sottolineando (con estrema originalità) che «il cammino della presidente Annunziata appare in salita», è l'ex presidente Roberto Zaccaria, che ha annunciato: «Sono pronto a fare politica. Anzi, la sto già facendo». Zaccaria definisce poi «un'incognita a questo punto il rapporto tra presidente e dg e quello tra presidente e consiglio». Dopo i distinguo di un ex presidente Rai discusso come Zac, gli attacchi ai Tg della Rai da parte della Margherita che, interpretando alcuni dati dell'Osservatorio di Pavia, conferma che «Berlusconi anche a febbraio è risultato il politico più visibile nei tg della Rai».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni