cerca

Sul conflitto le 14 meditazioni scritte dal Papa per il Venerdì Santo

Come già avvenuto per il Giubileo del 1983-1984, del 1950, e del Grande Giubileo del 2000, anche quest'anno sarà Karol Wojtyla a scrivere personalmente le meditazioni che accompagneranno le stazioni del rito della Via Crucis. Il motivo è dovuto al fatto che quest'anno il Pontefice celebra anche il suo 25° anno di Pontificato.
I testi del Papa sono stati composti in occasione degli esercizi spirituali che egli, cardinale arcivescovo di Cracovia, tenne nel 1976 a Paolo VI e alla Curia Romana in Vaticano. Il Santo Padre intende riproporre quei testi, ancora attuali, pensando alla «guerra scoppiata devastante il 20 marzo scorso». «La terra - scriveva il Papa - è diventata un cimitero. Quanti uomini, tanti sepolcri. Un grande pianeta di tombe. Ma neanche le nuove tombe, sempre più numerose, aperte dal conflitto bellico in atto non potranno uccidere la speranza né impedire la vittoria di Cristo sulla morte».
D. M.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni