cerca

FIORI (AN)

Publio Fiori, vicepresidente della Camera e deputato di An, paventa il rischio di una disaffezione del mondo cattolico per l'atteggiamento della Cdl sulla guerra. «L'affermazione che la guerra in Iraq è giusta - afferma Fiori - ha rappresentato un grosso errore politico», che rischia di provocare «un evidente disaffezione dell'elettorato cattolico nei confronti della Cdl, la cui consistenza si potrà verificare alle prossime elezioni amministrative». Fiori paventa «un profondo cambiamento della tradizionale politica internazionale dell'Italia che per 50 anni è stata aperta nei confronti del terzo mondo e dei paesi arabi».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni