L'intervento dei vigili del fuoco

Roma, donna salvata
dalle acque del Tevere

La 36enne italiana era in stato di ipotermia

Una donna italiana di 36 anni è stata soccorsa nelle acque del Tevere. Questa mattina alle 8 i vigili del fuoco sono intervenuti sulla sponda destra del fiume che attraversa Roma, all’altezza del Ponte della Scienza, per un corpo che galleggiava. I Sommozzatori hanno notato che la persona si muoveva e si sono gettati in acqua recuperandola. La donna in stato di ipotermia è un’italiana di 36 anni trasportata con la barca "Manta Castoldi" dei pompieri sulla sponda sinistra e da lì affidata al personale del 118 per il trasporto in ospedale.