cerca

L'ultima creatura di maranello

Ecco la nuova Ferrari 488 Pista

Monta un motore V8 da 720 cavalli di potenza

Ecco la nuova Ferrari 488 Pista

Bella, bellissima, inarrivabile. Finalmente sarà svelata al pubblico la nuova Ferrari 488 Pista, che farà il suo esordio ufficiale al prossimo Salone di Ginevra. La sportiva di Maranello rappresenta la degna erede delle serie speciali V8 - 360 Challenge Stradale, 430 Scuderia e 458 Speciale - ma si differenzia sia per la sportività che per il livello di transfer tecnologico dal mondo delle competizioni. La riduzione peso, insieme a numerose soluzioni di motore, dinamica veicolo e aerodinamica, derivano da due Ferrari da competizione: la 488 GTE e la 488 Challenge. Il risultato è una vettura sviluppata senza compromessi, che offre un comportamento brillante sia su strada che su pista, anche quando è guidata da piloti non professionisti. Rispetto al modello di serie, la Ferrari 488 Pista pesa 90 kg in meno (peso a secco di 1.280 kg), un risultato che, quando abbinato all’incremento di potenza (+50 cv), consente alla vettura di diventare il nuovo benchmark sportivo di riferimento tra le V8 di ultima generazione. Il motopropulsore è il V8 turbo, ora evoluto, dotato di 720 cv, e beneficia dei contenuti di riduzione peso della versione 488 Challenge, come i collettori di scarico in Inconel, l’albero motore con volano alleggeriti, bielle in titanio e polmoni di aspirazione in fibra di carbonio. Sono stati derivati dalla 488 Challenge anche i turbocompressori con sensore di giri integrato e l’architettura dell’aspirazione, spostata dalla fiancata alla zona dello spoiler posteriore per beneficiare di un flusso di aria più fresco e pulito. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari