cerca

ACCORDO CON MOOVENDA

La piccola Smart ti porta a cena

Partnership tra la casa e il food delivery

La piccola Smart ti porta a cena

In una freddina ed umida nottata capitolina, arriva la telefonata, chiudo casa ed esco. Fuori dal portone, una graziosa fanciulla mi aspetta con una Smart nuova e scintillante: «Vuole guidare lei, o la porto io?». Gli rispondo che mi va di guidare, mi accomodo al volante, la ragazza si siede di lato, sistema il navigatore e mette l’indirizzo di un ristorante. Gioca la Roma e c’è un bel traffico, ma l’auto ci consente di svicolare, arriviamo a destinazione, la ragazza scende con un contenitore termico, preleva i piatti ordinati, poi risale in auto e mette la nuova destinazione, dove mi stanno aspettando per cena. «Tutto vero» ed io non ho speso una lira. Si tratta di una simpaticissima iniziativa di «Moovenda», la prima organizzazione italiana di «Food delivery», operativa non solo a Roma, ma anche a Viterbo e Napoli, che lavora con oltre 600 ristoranti (dalla pizza al giapponese), alla quale puoi ordinare i piatti che più ti piacciono (il sito è www.moovenda.it). Qui a Roma, il servizio è attivo all’interno del raccordo anulare ed ora, almeno fino alla fine dell’anno, compreso nel prezzo c’è anche un passaggio per l’ospite, amico/amica, amante, spasimante o quant’altro.
Il servizio è organizzato in partenship con Smart, che ha messo a disposizione dell’azienda 20 fortwo e funziona proprio come in premessa. Quando si chiama, oltre ai piatti da ordinare e consegnare, si dà il recapito del cliente da portare ed il gioco è fatto. In un universo urbano sempre più costipato ed intasato da ingorghi e blocchi vari, i vari servizi «Delivery», che in altri paesi sono la consuetudine, non potranno che mettere radici anche da noi. Servizi che, in vista della futura, inevitabile, elettrificazione della maggior parte dei mezzi circolanti in grossi agglomerati urbani, contribuiranno a ridurre traffico ed inquinamento. Ricordiamo che Roma è la città più smartizzata del pianeta, con 170.000 unità circolanti e la Smart ha pubblicamente annunciato, che dal 2020, produrrà esclusivamente modelli elettrici, per tutta la gamma: 2 posti, 4 posti e cabrio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda