cerca

IN VENDITA DAL 3 NOVEMBRE

Arriva la nuova collezione di Kenzo per H&M

Arriva la nuova collezione di Kenzo per H&M

Animalier, motivi folk, look sportivi. In sintesi il tripudio di tutto quanto Kenzo ha raccontato lungo la sua storia, disponibile per una volta per le tasche di (quasi) tutti. L’ennesima, blasonata, collaborazione di H&M, approderà domani, 3 novembre nei 250 negozi coinvolti nell’iniziativa, rispettando il più classico dei copioni: file di fashion addicted che già dalle 9 del mattino (mentre on line la vendita apre alle 10), smaniosi di aggiudicarsi uno o più capi dei circa 100 disegnati da Humberto Leon e Carol Lim per il colosso svedese, alternati in turni da 10 minuti di shopping ciascuno. Stessa trepidante attesa, stessi ingredienti che da anni - dal 2004 ad oggi H&M ha collaborato con Karl Lagerfeld, Roberto Cavalli, Jimmy Choo, Lanvin e Sonia Rykiel, Versace, Maison Martin Margiela e Marni, Isabel Marant, Alexander Wang e Balmain - garantiscono, con largo anticipo, il successo delle collezioni dei guest designer: sneak peek e anticipazioni accattivanti e show strabordanti di ospiti. Per il debutto della collaborazione tra H&M e Kenzo, il Pier 36 di New York si è trasformato in una festa in technicolor firmata da Jean-Paul Goude, lo stesso divo della fotografia autore delle immagini della campagna, che ha diretto modelli, musicisti e ballerini in una coreografia spettacolare, rievocando lo stile unico di Kenzo Takada, fondatore del marchio, rivelando davanti ad un front row importante - c’erano, tra gli altri, Chloe Sevigny, Rosario Dawson, Elizabeth Olsen, Lupita Nyong'o e Iman - la nuova capsule collection. Rivisitando alcuni classici del dna del brand, la collezione Kenzo x H&M, che prima del lancio ufficiale era già approdata in prevendita su eBay a prezzi raddoppiati se non triplicati - oltre 140 euro per una felpa da 49.99 e 611 euro per il vestito più costoso, quello, iconico, color ruggine a balze, in vendita a 399 euro - attraverso la matita del duo di creativi alla guida della maison, ha riproposto, in un caleidoscopio di colori e motivi grafici, i grandi simboli della griffe che oggi fa parte del gruppo Lvmh: stampe jungle, tigri impresse su felpe e t-shirt, fantasie a fiori e vivaci rimandi al Giappone, tradotti in kimono dalle tinte audaci chiaramente già sold out. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari