cerca

Politica e polemiche

Lasciateli governare

Di Maio e Salvini al Colle col nome di Conte. Mattarella frena e chiama Fico e Casellati. L’Europa attacca, lo spread sale. Piaccia o no, hanno vinto loro: adesso devono provarci

Lasciateli governare

Gli ultimi saranno i premier. E alla fine arrivò il Conte e se lo divisero alla romana, il milanese e il napoletano. Il governo, ci ha detto Di Maio, avrà un solo presidente, una sola guida: il libretto d'istruzioni di quaranta pagine detto in gergo contratto. Il presidente sarà solo un esecutore, un cursore, e ai suoi fianchi, come due guardie reali col detenuto, vigileranno i due leader. Potrei dire mille cose sulla procedura, sul programma, sui costi, sull'alleanza; ma stavolta, giuro, mi ricaccerò in gola tutto quello che penso e che ho detto nei giorni scorsi quando era ancora un'ipotesi in fieri.

Stavolta parto da un fatto: il governo c'è, il programma c'è, l'alleanza ha retto almeno prima del decollo. Ma soprattutto una cosa: il governo ha il consenso preliminare della maggioranza degli italiani. Ha i numeri in parlamento, i sondaggi favorevoli all'intesa e unisce le due forze vincenti nell'ultima tornata elettorale. Dunque, la condizione preliminare c'è, il popolo sovrano, il verdetto delle urne, la legittimità. E che quel verdetto diverga dal parere dell'establishment, dei potentati europei e interni, è una prova in più e non certo a sfavore del governo che si va formando. Mi auguro che Mattarella...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • ROBERTO

    SCANNAPIECO

    12:12, 22 Maggio 2018

    PRESIDENTE

    il Presidente dei Ministri in nessun governo può dirigere l'orchestra senza il consenso della maggioranza. La Lega ed il M5S hanno fatto un programma con dei punti da portare avanti e questo mi sembra logico. L'Europa ed i vecchi partiti che hanno mangiato fino ad ora sulle nostre disgrazie arricchendosi su di esse e facendosi i cavoli loro chiaramente non ci stanno e ci vorrebbero sottomessi, inermi e a pecoroni. Quindi faranno di tutto per boicottare questo governo anche attraverso le banche e le multinazionali creando problemi e crisi. <a questo punto meglio uscire dall'Europa che finire a pecoroni.

    Rispondi

    Report

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda