cerca

La vittoria più bella del derby di ritorno

La Curva Nord stravince il derby

La Curva Nord stravince il derby

Diciottomila bandierine, diciottomila cuori, diciottomila voci: uno spettacolo la Nord dell'altra sera, nel derby che ha segnato la qualificazione alla finale di Coppa Italia. I laziali hanno ritrovato la loro curva, tanti bambini si saranno innamorati davanti alla tv della scenografia e del tifo fatto per tutti i 96 minuti della gara contro la Roma. Bella e inimitabile, come ai bei tempi ha spinto la Lazio alla qualificazione con cori e tanta passione. Alcuni leader di riferimento hanno deciso di tornare allo stadio, per fortuna: e, piano piano, anche i più giovani stanno seguendo la linea dettata da ragionamenti molto condivisibili. La controprova col Napoli domenica sera quando la banda di Inzaghi cercherà di avvicinare il terzo posto. Se ci saranno sempre più presenze rispetto alle ultime volte, allora il processo di normalizzazione sta ottenendo i frutti sperati. La Lazio ha bisogno della sua curva per tornare in Europa e giocare una grande finale di Coppa Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • 00:12, 08 Aprile 2017

    7 giugno ?

    Egregio dott Salomone è sempre piacevole leggere i suoi pensieri equilibrati e sensati quindi del tutto condivisibili. Ci tolga una curiosità. Provengono da Corropoli novità circa la data di nascita dei romamisti ? Forse non è vero che la rioma nasce da una fusione ? Sono argomenti interessanti che potrebbero finalmente riabilitare una tifoseria intera che fino ad oggi è considerata bastarda proprio per la natura mista e ignota riguardo le origini della squadra che sostiene. Il dubbio sorge leggendo in questo giornale l'articolo di "nati il 7 giugno".

    Rispondi

    Report

.tv

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta