cerca

Al 31 marzo 9.5 milioni di utili

Lotito riporta il bilancio della Lazio in attivo

Lotito riporta il bilancio della Lazio in attivo

Quei dodici milioni di passivo a giugno 2016 non gli erano andati giù. E così il presidente Lotito che ci tiene ad avere i conti in attivo, ha lavorato sodo fino a riportare il bilancio della Lazio a un confortante +9.5 milioni. Nelle carte approvate grande spazio è stato dato alle plusvalenze, circa 23 milioni di euro, Candreva ha portato 18.9 milioni, Onazi 3.5 milioni. In tutto sono stati spesi 34 milioni, così ripartiti: 9.45 per Immobile; 8 per Wallace; 5 per Bastos; 4 per Lukaku e altrettanti per Luis Alberto; 1.5 per Leitner; 850.000 euro di cui 100 per intermediazione per il brasiliano Luiz Felipe, acquistato dai brasiliani dell'Ituano e girato alla Salernitana. Inoltre Marchetti è adesso a bilancio per 500 mila euro mentre la sconfitta nella causa di Zarate costringe Lotito ad accantonare 4 milioni che erano previsti dalla prima sentenza del tribunale svizzero che aveva dato ragione alla Lazio. Da segnalare i soliti soldi che la Lazio dà alle aziende del presidente (come avviene in quasi tutti i club), naturalmente la congruità di questi pagamenti è oggetto di discussione soprattutto da parte dei contestatori più incalliti. Tant'è, Lotito ha sistemato i conti, adesso manca solo il salto di qualità della squadra che sta disputando un'ottima stagione: ci riuscirà? Si vedrà a giugno quando bisognerà aggredire il mercato per salire finalmente di livello.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta