cerca

LE STAR DELL'EQUITAZIONE

Longines Global Champions Tour, albo d'oro a dominio britannico

Ma la stagione è tutta azzurra: l’Italia brilla con tre vittorie nel circuito 2017. Protagonisti, De Luca e Zorzi

Longines Global Champions Tour,  albo d’oro a dominio britannico

Sfida mozzafiato, quella del Longines Global Champions Tour, circuito che da dodici anni riunisce i top riders del salto ostacoli.

È la bandiera della Union Jack a dominare l’Albo d’Oro del circuito, con 4 vittorie cui ha contribuito il campione olimpico Nick Skelton (2007) e il collega Scott Brash (2013/2014). Quest’ultimo, con due titoli “Global” è a pari merito con l’australiana Edwina Top Alexander (2011/2012), amazzone protagonista, tra l’altro, di due delle 4 firme “rosa” negli undici anni del circuito.

Tornando all’attualità, la dodicesima edizione LGCT segna come favorito l’olandese Harrie Smolders, primo nella graduatoria della stagione 2017 e vincitore a Roma nel 2015.

Resta da vedere cosa ne pensano il tedesco Christian Ahlmann - che lo segue in classifica - e gli azzurri Alberto Zorzi (3°) e Lorenzo De Luca (5° alle spalle dell’olandese Maikel Van Der Vleuten).

Ed è proprio l’Italia la maggiore protagonista del circuito 2017, con un Gran Premio a firma Zorzi (Monaco) e due siglati da De Luca (Shanghai e Valkenswaard). Quest’ultimo è stato l’unico concorrente capace del bis in GP nell’intera stagione Global.

 

Ranking:

1 Harrie Smolders Olanda - 268.00

2 Christian Ahlmann, Germania - 257.00

3 Alberto Zorzi, Italia - 255.00

4 Maikel Van der Vleuten, Olanda - 247.00

5 Lorenzo De Luca, Italia - 243.50

 

ALBO D’ORO “GLOBAL”

2016: Rolf Goran Bengtsson (Svezia)

2015: Luciana Diniz (Portogallo)

2014: Scott Brash (Gran Bretagna)

2013: Scott Brash (Gran Bretagna)

2012: Edwina Tops Alexander (Australia)

2011: Edwina Tops Alexander (Australia)

2010: Marcus Ehning (Germania)

2009: Michel Robert (Francia)

2008: Jessica Kurten (Irlanda)

2007: Nick Skelton (Gran Bretagna)

2006: Ludo Philippaerts (Belgio)

 

I VINCITORI LGCT ROME:

2016: Rolf Goran Bengtsson (Svezia), in sella a Casall Ask

2015: Harrie Smolders (Olanda) su Don VHP Z

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari