cerca

MERCATO

Lazio, tutto fermo. E Inzaghi aspetta rinforzi

Sono passati 16 giorni dalla fine del campionato ed è calma piatta

Lazio, tutto fermo. E Inzaghi aspetta rinforzi

Sedici giorni di trattative sotto traccia ma ancora nessun rinforzo. Inzaghi aspetta buone notizie, sta per partire per la luna di miele e sperava di avere già il nuovo De Vrij e magari qualche altro giocatore da inserire in una rosa che, oltre all'olandese, perderà quasi sicuramente Felipe Anderson e Milinkovic. Dal 20 maggio, dalla disgraziata notte dell'Olimpico, dal suicidio contro l'Inter costato un posto in Champions League (anche se vanno sempre ricordati gli scempi arbitrali subiti dai biancocelesti durante tutta la stagione), sono passate oltre due settimane con tanti nomi ma di affari ufficiali nemmeno a parlarne. L'altra sera all'evento "di padre in figlio" si è sentito qualche fischio di una parte della tifoseria nei confronti di Lotito (non la curva). Fischi ingenerosi perché la società sta lavorando sodo, il diesse Tare è impegnato su più fronti, però sarebbe stato bello che, in quella sede, il presidente annunciasse il primo acquisto di un mercato che si annuncia pieno di sorprese. La delusione per il quinto posto finale è stata grande, ci sarebbe stato bisogno di una notizia positiva ma la Lazio non cambia strategia: si compra a prezzi giusti, al momento giusto. Senza pensare che a volte la passione dei tifosi meriterebbe un tempismo diverso. Non resta che avere pazienza e fidarsi anche se è arrivato il momento di battere un colpo. Il più presto possibile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda